Una lampada da terra in stile minimal con striscia led incassata ricavata da legno di frassino curvato. Ho preso una tavola di spessore 60 mm lunga 310 cm. Frassino proveniente dalla Croazia, veramente alta qualità.

Led Frassino Curva - Fulcro Firenze

Ho preso il frassino per due motivi

1 – il colore: volevo il calore candido del frassino appena piallato con i suoi riflessi rosa per questo progetto perché immagino questa lampada in un ambiente arredato con mobili di colore chiaro.
2 – elasticità del legno: il frassino si piega ma non si spezza. Tuttavia questo non significa che rimane piegato, anzi! La sua elasticità che lo rende adatto a piegarsi lo rende anche adatto a raddrizzarsi!

Questa è la vera sfida relativa a questo progetto

Non disponendo di camera a vapore per la piegatura del legno proverò a piegarlo (e mantenere la forma) con metodi più rudimentali. Ho costruito una dima di compensato della forma che voglio per questa lampada. In realtà il raggio di curvatura della dima è più corto di quello che voglio per la lampada. Questo perché inevitabilmente il legno tornerà un po’ indietro. La dima che ho fatto è molto più spessa dello spessore della lampada. Questo per fare in modo che non si alteri la forma. Ho ricavato delle strisce di spessore di qualche millimetro in più rispetto allo spessore finito in larghezza e piallate a spessore finito in altezza. Ho fatto un pacchetto e le ho tutte strette bene sulla dima. Ne ho fatte di più di quelle che mi servivano per poter scegliere le migliori. Una volta strette bene le strisce le ho annaffiate abbondantemente con acqua bollente. Ripeterò questa operazione di annaffiatura per qualche giorno e lascerò le strisce sulla dima per una settimana. La speranza è che le fibre cedano abbastanza per permettermi di incollare con meno difficoltà.

Led Frassino Curva - Fulcro Firenze

Fare le strisce, metterle in piega e bagnarle è una cosa che non rifarei

È vero che dopo una settimana il legno si è curvato, anche se ovviamente è tornato indietro di più del 50%, ma penso che se avessi fatto le strisce di 6 mm invece che 8mm mi sarei risparmiato fatica e tempo. Detto questo la prossima volta dopo aver fatto le strisce passerò direttamente all’incollaggio.
La curvatura comunque non ha fatto il minimo cenno all’indietro. Magari sarà stato anche che le fibre erano già predisposte a causa del trattamento con acqua calda ma io avevo previsto che la dima fosse un po’ più curva pertanto se la prossima volta torna un po’ indietro mi va anche bene.

Led Frassino Curva - Fulcro Firenze

Lo scavo che ho fatto con la fresa che ho comprato è risultato della misura giusta

Ero stato attento a selezionare una fresa che tagliasse in larghezza pochi decimi più stretto della parte dell opalina che si incastra a click e che per mia gioia si alloggia perfettamente aderente al legno!
Per il trasformatore del led ho costruito una scatola dove ho fatto arrivare la tige. Ne ho messo un pezzo anche in fondo. Per la scatola ho previsto un tappo con 2 viti e ho posizionato la lampada in piombo dopo averla infilata in un tubo di scarico di 200mm di diametro alto 60cm. Ho affogato tutto nel calcestruzzo e dopo 2 giorni ho tagliato il tubo.

Led Frassino Curva - Fulcro Firenze

La lampada si presenta bene…

…ma per questa volta dovrò stuccare il calcestruzzo e poi dipingerlo perché siccome ero impaziente di vedere il risultato finale non ho aspettato di procurarmi un contenitore grande abbastanza per impastare tutto in un unica volta. Ho fatto due impasti, sapendo che stavo facendo uno sbaglio, ed è così che la base si presenta con 2 diverse consistenze e colore. La prossima volta eviterò anche la scatola per il trasformatore perché lo trovo inutile… se ne può stare anche fuori con il resto del cavo.

Vi lascio qua, la ritroverete appena pronta in versione definitiva 🙂